Progetto “L’orto che cura”

L’Orto che cura è uno spazio a vocazione agricola posto nel comprensorio dell’ex Ospedale Psichiatrico di Collegno, facente parte del blocco di quelli che un tempo erano conosciuti come “I laboratori”, dove schiere di artigiani provvedevano al funzionamento e alle necessità dei reparti ospedalieri.

La Cooperativa sociale Il Margine detiene la concessione ventennale dell’area a fronte di lavori di manutenzione e progetto e negli anni ha dimostrato la crescente attività del sito per i progetti destinati alle famiglie, per i tirocini formativi, per i centri estivi e per le attività di apicultura ed agricole.

Il progetto “L’orto che cura” prevede, in partenariato con il Comune di Collegno, un co-finanziamento destinato all’attivazione di borse lavoro secondo progetti educativi individualizzati rivolti a giovani che presentano forme di disabilità psicofisiche di livello lieve e medio-lieve. Tali tirocini formativi sono commisurati alle reali capacità delle persone inserite, al grado di autonomia espresso, agli obiettivi individuati in fase progettuale. In tale attività fondamentale importanza assumono il tutoraggio e il contesto di accoglienza.